“LOVEforMAGGIO”

Papille Consapevoli all'Aperitivo a Milano Food City

8 MAGGIO 2017

ORE 19:00

ACCADEMIA DEL PANINO ITALIANO

via Pompeo Leoni 2 , Milano

in collaborazione con

Come non onorare una serata di maggio della Milano Food City con un evento che, giocando sulle parole, si chiama LOVEforMAGGIO? Maria Cristina Crucitti, The Cheese Storyteller, vera eminenza grigia della cultura dei formaggi, insieme a Tavola Spigolosa con la sua Direttrice Editoriale Anna Prandoni ed il Direttore Creativo Andrea W. Castellanza ci hanno accompagnato, in collaborazione con Fly srl e un nutrito gruppo di produttori e imprenditori caseari, ma non solo, nel mondo del gusto e della cultura del gusto.

La serata ha vissuto una introduzione sulle evocazioni gustative del formaggio, addirittura attraverso immagini cinematografiche della storia del cinema rimaste nel mito proprio perché legate a questo delizioso prodotto. Ma non solo di formaggio si è parlato: la cultura del buon cibo passa anche attraverso il buon bere (nell’occasione birra artigianale e vermouth, oltre che acqua), l’accompagnamento con Stralli" di Pane e una serie di coltelli artigianali dedicati all’arte del taglio dei diversi prodotti caseari.

La prima parte di LOVEforMAGGIO

Il pubblico, molto numeroso, di invitati ha mostrato di gradire moltissimo, e  anche il pubblico “virtuale” presente attraverso le dirette social, hanno condiviso la bella serata, come sempre decretando l’hastag #tavolaspigolosa top trend di twitter, in testa tra gli hastag “alimentari” in una giornata densa di appuntamenti di degustazione in tutta Milano eletrizzata da tutti gli eventi di Milano Food City.

E quindi, dopo un vero e proprio bagno di cultura e conoscenza, è stato il momento della degustazione, con due percorsi, uno "delicato" e uno "intenso" con accompagnamento della giusta birra e del perfetto vermouth. Un momento apprezzatissimo dai presenti, nel contesto prestigioso dell'Accademia del Panino Italiano, un luogo in cui la maestria, la creatività e il territorio legati all'enogastronomia vengono esaltati.

La parola ai produttori

Davide Fiondino del Caseificio LA BRUNA

Bruno Gritti del Caseificio Quattro Portoni

Protagonisti i produttori nel racconto del loro prezioso lavoro e delle eccellenze che partecipano a LOVEforMAGGIO. il primo è Davide Fiondino, Re del Castelmagno, titolare del caseificio di montagna LA BRUNA, azienda a filiera corta nella ristretta zona piemontese del Castelmagno DOP che concilia tradizione e modernità attraverso la sostenibilità economica ed ambientale, producendo molte tipologie di formaggi a latte crudo.

Diversa è la storia di Bruno Gritti del Caseificio QUATTRO PORTONI, che alle porte di Bergamo si occupa di bufale, un caso imprenditoriale che dopo la riconversione dal latte vaccino a quello di bufala ha poi investito nella trasformazione casearia, con grande attenzione alla comunicazione e al fare azienda con notevole successo e visibilità, una scelta imitata che da una serie di aziende che hanno poi seguito la strada de i Quattro Portoni.

CA.FORM è un caso di successo mondiale con il suo marchio FIORDIMASO-LATTERIE VENETE: più di 80 collaboratori contribuiscono alla produzione di Asiago DOP, Moltrasio DOP, ma anche di alcuni salumi. Una conduzione familiare che si è sviluppata dall'originaria idea del fondatore Adriano Chiomento, fino all'attuale successo internazionale dei figli.

Il giusto accompagnamento del formaggio è, in questa serata, quello con gli Stralli di Pane: idea piemontese di FERMO di Ermanno Bonaria e Barbara Deandrea. Innovazione nel processo di impasto, nella produzione e nel confezionamento con l'obiettivo raggiunto di ottenere questa sorta di grissini piatti: un prodotto nuovo e di particolare bontà e leggerezza.

La coltelleria SILVANO COLLINI di Bra, invece ha una lunga tradizione di artigianato dei coltelli, prodotti secondo regole antiche, ma modernizzati attraverso tecnologie innovative. Nella produzione di Collini spiccano i coltelli da formaggio, di cui ha presentato una numerosa e interessante selezione.

Presenti anche il caseificio SAN LORENZO ARBIORA con i suoi formaggi di capra, la giovane realtà di DISANAPIANTA che accompagna i formaggi con frutta disidratata e composte, DOLOMIA prestigiosa marca di acque minerali, il vermouth ANSELMO, con una storia di recupero di tradizioni e marchio, e BIRRA BALADIN con le sue due birre vive Isaac e Mielika che hanno trovato un matrimonio esaltante con i prodotti in degustazione.

Una selezione dei prodotti di CA.FORM

Bonaria e Deandrea di FERMO

La spettacolare selezione di Collini

Credits:

LOVEforMAGGIO a cura di:

Maria Cristina Crucitti

Anna Prandoni

Andrea W. Castellanza

Accoglienza e logistica: Linda Turri

per Acc. Panino Italiano: Barbara Rizzardini, Naomi Stern

Riprese Video: Francesco Agosti

Il fotoracconto della serata

Una serata di successo con tanti ospiti, tanti produttori, tanta gente. Nel video il backstage di una giornata faticosa e soddisfacente, dalla preparazione dei meravigliosi spazi dell'Accademia del Panino Italiano, all'arrivo degli invitati, fino alla  conferenza piena di aneddoti, arte, cultura, film sul tema del formaggio. La parola poi ai produttori che si raccontano, ma soprattutto ai nobili prodotti in degustazione, formaggi di ogni tipo, Stralli di Pane, frutta disidratata e composte di frutta di accompagnamento, birra artigianale, vermouth e prestigiose acque, oltre all'interessante esposizione di coltelleria.

Il cartoncino parlante

Assoluto protagonista della serata è stato il “Cartoncino Parlante”: ideato e realizzato da Maria Cristina Crucitti, The Cheese Storyteller, che ha guidato gli ospiti al corretto assaggio, con molte informazioni utili dal punto di vista sensoriale e informativo: uno strumento essenziale in una serata di “Papille Consapevoli”.

Il progetto originale di LOVEforMAGGIO, nell'autunno 2017 ancora a Torino e a Milano con novità, nuove degustazioni, nuova cultura del gusto.

C_U0Yi6XYAAioBJ